Una società sportiva giovane e dinamica a Selvazzano Dentro

Janus Nova 2017 è una nuova società sportiva di Selvazzano Dentro (PD) che punta a vedere il calcio come amicizia, aggregazione e correttezza piuttosto che come mera competizione. Essa è il frutto di una collaborazione tra la Janus e la Novacalcio di Saccolongo (PD), una squadra di terza categoria che ha potuto vantare alcune formazioni del vivaio lungo tutta la sua storia. La società sportiva Janus ha sempre avuto a disposizione una prima squadra ai vertici della Prima Categoria e un settore giovanile con l'intera trafila fino ad arrivare ai Piccoli Amici.

Cav. Giuseppe Piovan
Presidente dell'ASD Janus Calcio

Carissimi,
ne abbiamo fatta di strada e continueremo a farne ancora assieme, per amore dello sport e del calcio che sempre ci appassiona.
Lo vogliamo insegnare ai nostri piccoli di 5 anni e via via fino alla prima squadra.
JANUS NOVA è una realtà inedita che unisce Selvazzano e Saccolongo, due paesi vicini con una lunga tradizione sportiva. Abbiamo pensato che è meglio stare assieme perché saremo più forti, più competitivi e potremo far vivere ai nostri ragazzi un’esperienza più completa e divertente.
E’ stato tutto rinnovato, con un nuovo progetto ben definito; mirato per le varie fasce d’età, inserendo allenatori giovani e preparati, ideali per formare
i nostri piccoli atleti.
Siamo orgogliosi di poter mettere in campo tutte le categorie, dai piccoli amici alla prima squadra.
Quest’anno, la Prima Categoria, ha ambizioni importanti, grazie a giocatori e ad uno staff di spessore.
Per ultimo, abbiamo rinnovato l’abbigliamento, scegliendo a mio parere colori bellissimi.
Ce l’abbiamo messa tutta e non abbiamo intenzioni di fermarci.
Grazie davvero a chi ci sostiene ed ha fiducia in noi.
Infine, un ringraziamento personale alla ditta Solgar e soprattutto alla famiglia Giuliani – Caudullo.

Grazie.
Il Presidente
              Cav. Giuseppe Piovan 


L’A.S.D. Novacalcio è una società sportiva dilettantistica costituita nel 2008 grazie allo spirito di iniziativa e al volontariato di alcuni genitori del Comune di Saccolongo, per dare ai giovani la possibilità di praticare nel proprio Comune uno sport sano con fini non solo sportivi ma anche e soprattutto educativi.

Nel solco di chi mi ha preceduto, credo fortemente in questo progetto, perché dare alle famiglie del comune e di quelli limitrofi una opportunità di crescita educativa e fisica per i propri figli deve essere il nostro solo obiettivo: Una sana attività ludico-sportiva per i nostri ragazzi, che sappia coniugare i valori autentici che lo sport di squadra sa dare, con semplici e fondamentali regole. Consolidare amicizie, creare aggregazione e coesione tra le famiglie stesse. 
In definitiva riassunto in punti fondamentali:
• migliorare i rapporti con gli altri
• creare spirito di squadra/senso d'appartenenza
• insegnare il rispetto dell'altro
• aiutare l’integrazione sociale
• affermazione del merito attraverso l’impegno
• lealtà nella competizione

L’impegno non è e non è stato indifferente, nonostante il sacrificio volontario di molti genitori, i costi di gestione rimangono altissimi, e l’idea di trovare qualcuno che la pensasse come noi era latente e impellente. 
Per dare continuità al lavoro svolto fino ad oggi, abbiamo intrapreso a partire dalla scorsa stagione una importante collaborazione con la Janus di Selvazzano, sfociata ora in una fusione che ha dato vita alla JANUS NOVA 2017. 
Impianti sportivi e atleti uniti nelle categorie dai primi calci fino alla juniores.

La terza categoria che si affianca alla prima squadra dello JANUS NOVA 2017, manterrà il nome NOVACALCIO.
E’ una scelta condivisa da tutti e due i direttivi perché darà l’opportunità di continuare a giocare a calcio e divertirsi a quei ragazzi che usciti dal settore giovanile non avranno la possibilità di approdare in prima squadra.

Gli obiettivi che ci prefiggiamo sono sicuramente ambiziosi, ma raggiungibili, grazie al continuo aiuto di tutti, dirigenti allenatori, genitori; al sostegno del nostro Comune e all’aiuto di “sponsor” che credono nella nostra realtà, dandoci fiducia attraverso contributi generosi.
          
Il Presidente
          Carlo Amendola  

Share by: